Potatura-napoli-ecosistem

Sai come eseguire una corretta potatura delle piante ?

La potatura delle piante non è da sottovalutare e deve essere eseguita in periodi specifici, da mani esperte e con tecniche particolari.
Ma perché la potatura è così importante?
L’importanza della potatura è dovuta per garantire la penetrazione della luce e dell’aria o ad eliminare i rami secchi così da favorire il rinnovo dei rami produttivi, da sostenere la crescita vegetativa e contenere le dimensioni degli alberi da frutto o della pianta in genere.
In che periodo fare la potatura?
Dal tipo di pianta, cambia anche il periodo di potatura, si consideri che molto spesso deve essere eseguita nei periodi di dormienza.
Per ogni mese ci sono vari tipi di piante da potare, ad esempio vediamo questo calendario per la potatura delle piante:
• Gennaio è il periodo giusto per effettuare la potatura del melo, pero e kiwi.
• Febbraio tocca al susino, vite ed è anche il periodo del melo, pero e kiwi.
• Marzo è il giusto periodo per potare il pesco oltre vite e agrumi.
• Aprile è il mese in cui bisogna tagliare i rami danneggiati dal freddo dell’inverno
• Maggio è utile a mantenere la struttura della pianta, quindi a recidere solo i rami esterni.
• Bisogna tener conto anche che a Giugno è necessario potare gli alberi da frutto.
• Mentre il periodo che va da Luglio a Settembre è dedicato al taglio post raccolto e serve a eliminare i rami secchi e le parti morte.
• Ad Ottobre invece non viene eseguita potatura di nessun albero da frutto.
• Infine a Novembre e Dicembre tocca di nuovo al melo, pero, albicocco e susino.
Ma quali sono i tipi di taglio delle piante?
L’attenzione è dedicata anche ai tipi di potatura degli alberi e delle piante, perché non sono tutti uguali.
I tagli possono essere di sfoltimento o raccorciamento delle piante;
• I tagli di raccorciamento sono dei tipi di tagli che modificano la forma d’allevamento e bisogna stare attenti a non eseguirli sui rami di oltre un anno.
• Mentre i tagli di sfoltimento sono utili per rimuovere i rami che sono troppo vicini; servono per arieggiare e permettere alla luce di penetrare al suo interno.
• La capitozzatura è un taglio particolare, cioè un taglio drastico che asporta la sommità della pianta (può capitare anche per eventi naturali come venti forti che causano la rottura del tronco). Bisogna fare attenzione, perché nella maggior parte delle volte, questo tipo di taglio può danneggiare la salute della pianta in maniera irreversibile.

Per questo è buona norma affidarsi ad esperti nel settore, Ecositem ha una grande esperienza sulla manutenzione e potatura delle piante ed alberi ed utilizza solo attrezzi per la potatura professionali.

Vota

mosche-disinfestazione-ecosistem-napoli

Mosche in casa … per allontanarle niente spray !

Le mosche sono sempre state un problema dannoso; soprattutto nei periodi caldi, quando ci si vuole rilassare all’aria aperta o stare al riparo in casa dal caldo afoso della città, le mosche arrivano rovinando tutti i nostri piani.
Per ovviare a questo fastidiosissimo problema si prova molto spesso ad utilizzare rimedi naturali contro le mosche. Di seguito ne segnaliamo qualcuno:

• L’eucalipto, il buon profumo di questa pianta è odiata dalle mosche, ma se non si vuole o non si può tenere una pianta in giardino o in casa, si può utilizzare l’essenza di eucalipto e diluire 2-3 gocce dell’olio essenziale in acqua o in un bruciatore di essenze.

• La menta e l’aceto, questo odore è sgradito tanto da far allontanare le mosche; basta creare un composto di aceto e menta e lasciarlo macerare una settimana dopodiché filtrarlo in uno spruzzino ed utilizzarlo a casa.

• Limone e chiodi di garofano, anche questa accoppiata di essenze è un buon repellente per le mosche. Per creare questo “scaccia mosche” preparate una piccola ciotola dove andrete ad inserire spicchi di limone e nella buccia inserite dei chiodi di garofano.

• Il basilico, questa pianta oltre ad essere buona da mangiare o per condire i nostri piatti, è molto utile per allontanare le mosche; infatti odiano il suo odore così da tenerle lontane.

Sappiamo però, che i rimedi naturali non sempre funzionano e quindi bisogna intervenire drasticamente con prodotti specifici e da esperti nel settore della disinfestazione delle mosche.
Noi della ECOSISTEM abbiamo una formazione specifica per liberarvi dall’odioso problema delle mosche! Per la disinfestazione usiamo prodotti a norma di legge e sicuri per l’ambiente, vi libereremo dalle mosche anche perché interverremo addirittura sulle larve così da prevenire il ritorno del problema.

Mosche in casa … per allontanarle niente spray !
3.5 (70%) 2 votes

zanzare-zanzaratigre-napoli-ecosistem

Le zanzare oltre che fastidiose sono anche molto pericolose !

Sapevate che le zanzare sono gli animali più pericolosi al mondo? Ebbene si, con le sue 830.000 morti l’anno entra di diritto in questa infausta classifica; infatti le zanzare causano morti attraverso la malaria, la febbre dengue, la febbre gialla, l’encefalite e la chikunguny.

Ma avete mai provato ad usare metodi “fai da te” o di alcuni rimedi naturali contro le zanzare? di seguito ne descriviamo alcuni:

• Alcune piante, come la lavanda, il geranio, il basilico ed il rosmarino hanno una funzione repellente per le zanzare; bisogna considerare però, che queste piante nei vasi in terrazzo o in balcone, non basta a tenere lontani questi insetti poiché le sostanze sono concentrate sono basse; al contrario se si usano degli estratti, dove la concentrazione è molto più alta.

• Usare un paio di mazzetti di menta ed uno di basilico facendoli bollire e raffreddato in frigo, la sera la si può spalmare per il corpo così da allontanare le zanzare ed avere una pelle profumata.

• Candele o oli essenziali, quelle più efficaci sono alla lavanda, al limone, alla citronella o al geranio.

• Installare zanzariere nei punti di accesso alla casa è un ottimo modo per non far entrare le zanzare in casa e quindi vivere l’ambiente in modo tranquillo.

• Soprattutto le zanzare tigre, sono attratte da vestiti scuri, quali il nero ed il rosso, quindi vestirsi con abiti chiari fa diminuire la possibilità di essere morsi.

I rimedi naturali però non sempre sono efficaci, ma quindi come difendersi dalle zanzare tigre e suoi simili?
L’unico rimedio è allontanarle o sterminarle con una accurata disinfestazione delle zanzare con prodotti specifici e da esperti nel settore della disinfestazione.
Noi della ECOSISTEM di Napoli abbiamo una formazione specifica per liberarvi da questo fastidioso oltre che pericoloso problema delle zanzare! Per la disinfestazione usiamo prodotti a norma di legge e sicuri per l’ambiente, vi libereremo dalle zanzare combattendo non soltanto quelle adulte, ma anche le larve così da prevenire il ritorno del problema.

Vota

scarafaggi-in-casa-disinfestazione-ecosistem.napoli

Elimina gli scarafaggi in modo sicuro !

Gli scarafaggi sono degli insetti molto pericolosi per la salute, si consideri che le malattie che trasmettono le blatte sono la tubercolosi, tifo, epatite, gastroenterite e influenza gasto-intestinale,
tenie, verme solitario, malattia del verme, allergie… Per combattere questa piaga delle blatte, suggeriamo qualche rimedio naturale:

• Il Tananceto, una pianta dai fiori gialli molto diffusa in Italia, è un ottimo repellente per gli scarafaggi. Basterà mettere qualche vaso in zone d’accesso alla casa, come porte e finestre per tenerli lontani.

• L’aglio, rosmarino e foglie di alloro sono ottimi rimedi naturali contro le blatte, l’aglio in particolare ha un odore che risulta molto sgradevole per far allontanare gli scarafaggi. Basterà posizionare qualche ciuffo d’aglio, foglie di alloro o rametti di rosmarino in zone della casa dove cui è più probabile la presenza di questi insetti.

• Anche l’erba gatta è usato come repellente per le blatte; basterà disporre qualche vasetto in zone d’ingresso come balconi, finestre o porte per tenerli lontani.
Un altro modo di utilizzare l’erba gatta è preparare un infuso per utilizzare come spray.
Attenzione però agli effetti collaterali di questa pianta nei gatti.

• La casa pulita è un aspetto essenziale per tenere lontane blatte e scarafaggi, un metodo naturale è l’aceto. Con un panno imbevuto di aceto e acqua si può pulire varie superfici della casa.

Sappiamo però, che i rimedi naturali non sempre funzionano e quindi bisogna intervenire drasticamente con specifici prodotti per la disinfestazione delle blatte ed eseguiti da esperti nel settore.
Noi della ECOSISTEM abbiamo una formazione specifica per liberarvi dall’odioso e pericoloso problema delle blatte! Per la disinfestazione degli scarafaggi usiamo prodotti a norma di legge e sicuri per l’ambiente, vi libereremo da blatte e scarafaggi anche perché interverremo addirittura sulle larve così da prevenire il ritorno del problema.

Vota

zanzare-disinfestazione-ecosistem-napoli

Non sottovalutare le Zanzare !

Con l’arrivo del primo caldo, come ogni anno, ci troviamo a dover combattere con il problema delle zanzare e come ogni anno si proverà ad usare rimedi visti su internet o si andrà a comprare nuovi prodotti, nuovi macchinari per combattere le zanzare; ma il più delle volte risulteranno inefficaci.
Ma non bisogna sottovalutare il problema, perché oltre ad essere fastidiose, le zanzare portano anche malattie come il virus Zika che ha contribuito a risollevare il problema della pericolosità e necessità di disinfestazione delle zanzare.
L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha reso noto che quest’anno, nelle Americhe, sono 3 o 4 milioni le persone colpite dal virus Zika.
Il virus è caratterizzato da febbre e qualche sfogo cutaneo, ma le sue conseguenze sono preoccupanti: casi di microcefalia registrato nei neonati brasiliani e responsabili di malformazioni e morti.

Allora cosa fare per eliminare le zanzare in maniera efficace?
Per abbattere il problema delle zanzare, basta chiamare Ecosistem, siamo l’azienda adatta per debellare la proliferazione delle zanzare. Effettuiamo un sopralluogo per capire e valutare da dove può eliminare il problema; ricordiamo che le zanzare si riproducono dove c’è acqua, quindi un’attenzione maggiore andrà a valutarsi in ristagni, tombini, canali di scolo, abbeveratoi per animali e persino barattoli aperti.
Questi luoghi, le zanzare, sia quelle normali sia le zanzare tigre, depongono le uova.
Noi valuteremo tutte queste variabili. Una volta capito il problema decideremo come agire e, soprattutto, con quali prodotti.
Per eliminare le zanzare in modo definitivo, bisogna utilizzare queste due metodologie:
• distruggere le larve
• uccidere le zanzare adulte
Logicamente è totalmente inutile eliminare le larve di zanzara se vi sono ancora adulti in grado di deporre uova e riprodursi, tanto più è inutile annientare le zanzare adulte se poi vi sono le larve pronte a prendere il posto degli adulti eliminati.

Dopo aver disinfestato dalle zanzare tutto l’ambiente, ti daremo consigli utili su come prevenire il problema delle zanzare; ti suggeriremo prodotti e protezione a porte e finestre. Quindi chiama i professionisti della disinfestazione prima che sia troppo tardi!

Vota

mosche-disinfestazione-napoli-ecosistem

Liberati dall’invasione delle mosche!

Le mosche, come i moscerini hanno un’aspettativa di vita di circa 10 giorni ma possono arrivare a depositare circa mille uova che tra l’altro ci metteranno circa una decina di giorni per diventare adulti.
Si può comprendere, quindi, di quanto siano una piaga questi insetti e che bisognerebbe intervenire tempestivamente per eliminare questa grossa problematica oltre che fastidiosa, anche pericolosa; infatti sono portatori di numerosi germi come la salmonella, lo stafilococco, l’escherichia coli e la shigella

Come liberarsi delle mosche in casa?
Affidati a professionisti della disinfestazione, affidati a noi della Ecosistem.
Consigliamo la disinfestazione sicura ed a lungo termine tramite i nostri prodotti e la nostra esperienza nel settore della disinfestazione di mosche ed insetti.

Quali sono i servizi che offriamo per eliminare le mosche?
• Renderemo sicure le finestre, porte e qualsiasi fessura per impedire l’ingresso le mosche in casa.
• Un’altra pratica per eliminare le mosche è la pulizia approfondita, così da rimuovere eventuali punti di riproduzione.
• Con prodotti sicuri ed a norma di legge, riusciremo ad eliminare le mosche con l’uso di trattamenti larvicida, nebulizzazione, lampade cattura insetti ed altri materiali adatti alla situazione rilevata.

Consigli utili per prevenire la proliferazione delle mosche
Oltre alla professionale disinfestazione delle mosche, ti consiglieremo alcune accortezze per prevenire o di evitare di peggiorare l’invasione delle mosche:

• Bisogna impedire l’accesso alle mosche in casa tenendo le finestre e le porte chiuse.
• Montare zanzariere alle finestre e a qualsiasi accesso che permetta l’ingresso delle mosche soprattutto vicino alla cucina o rifiuti.
• Coprire sempre il cibo per evitare la diffusione di malattie.
• Avere sempre la casa pulita per evitare i residui di cibo e liquidi.
• Chiudere ermeticamente i contenitori dei rifiuti.
• Chi ha animali domestici stia attento alle feci, le mosche si appoggiano sugli escrementi e quindi possono diffondere malattie.
Contattaci e chiedi un preventivo

Vota

Scarafaggi-blatte-napoli-ecosistem

Elimina gli scarafaggi in modo sicuro!

Le blatte ormai si sa, è un problema che affligge i privati, famiglie ed intere città.
Uno dei motivi per il quale è difficile debellare le blatte è che si riproducono molto velocemente e nel giro di pochi giorni il numero degli scarafaggi può moltiplicarsi in maniera esponenziale; ad esempio la Blatta germanica, a distanza di poco meno di un mese, può far nascere circa 300 simili e questo per tutto il corso della sua vita!

Come eliminare le blatte?
Nel caso delle blatte, ad ogni specie corrisponde un trattamento specifico; quindi è importante saper riconoscere la categoria di scarafaggio in modo da applicare il prodotto e la procedura più adatta al caso.
Consideriamo che ci sono tre tipi di scarafaggi e che per ogni tipologia bisogna utilizzare diversi metodi di disinfestazione per blatte.

• La mosca del caffè (Blatta germanica)
• Lo scarafaggio nero (Blatta Orientalis)
• La Blatta dei mobili (Supella longipalpa)

Detto ciò, sconsigliamo innanzitutto la disinfestazione blatte fai da te. Certo, su internet ci sono molti consigli e trucchi “casalinghi” per liberarsi dagli scarafaggi, ma nella realtà dei fatti il problema si ripresenta o addirittura questi rimedi sono totalmente inefficaci.

Affidarsi a professionisti per eliminare gli scarafaggi
Meglio quindi affidarsi ad esperti del settore! Noi della Ecosistem possiamo aiutarti a sconfiggere questa problematica. Professionisti della disinfestazione delle blatte, legalmente autorizzati all’uso di prodotti chimici efficaci ma senza far correre rischi alla salute degli abitanti della casa. Siamo tenuti a seguire rigidi protocolli di esecuzione, valutiamo attentamente le caratteristiche dell’ambiente e la migliore procedura per la rimozione dell’infestante tutto a norma di legge.
Utilizziamo trappole per scarafaggi certificate e collaudate in posti strategici come cucine, bagni, magazzini, scantinati; infatti una delle specie più conosciute, la blatta Orientalis o comunemente detta Scarafaggio nero, si nasconde nelle crepe dei muri, sotto i battiscopa o in qualsiasi altro riparo umido e poco illuminato, specialmente se posto in vicinanza di fonti di calore, in casa possiamo immaginare che le blatte si nascondano nel bagno o in cucina accanto ai nostri cibi!
Non solo blatte in casa
Siamo in grado di effettuare gli opportuni trattamenti anti blatte anche a livello delle opere di fondazione di un argine e dei vani tecnici sotterranei.
In casi particolari, potranno inoltre essere svolti interventi aerosol tramite l’impiego di bombolette a svuotamento totale o apparecchi generatori di nebbia ULV.
Alla fine di ogni intervento verrà seguita da una relazione tecnica descrittiva che evidenzierà le possibili cause dell’infestazione e gli eventuali accorgimenti preventivi e, oppure di bonifica che dovrebbero essere adottati come ad esempio ricordiamo sempre che per combattere gli scarafaggi e prevenire l’invasione delle blatte, bisogna comunque mantenere la casa pulita, soprattutto i luoghi umidi come ad esempio il bagno.

Vota

come-eliminare-le-formiche-napoli-ecosistem

DISINFESTAZIONE DELLE FORMICHE

Le formiche, minuscoli esserini microscopici che si annidano nei posti piu’ bui e nascosti delle nostre case, cantinole, o giardini.
Come ed in che modo possiamo eliminarle completamente ?
Il primo passo da compiere e’ CONOSCERE LE FORMICHE, perche’, forse non tutti sanno che le “razze” ne sono molteplici, e per alcune c’e bisogno di sistemi completamente diversi, rispetto ad altre per debellarle.

Tra i rimedi che comunemente conosciamo ci sono quelli dei normalissimi insetticidi, che si trovano normalmente sugli scaffali dei supermercati, sembra quasi che una normalissima bomboletta (anti-disinfestazione) per le formiche, possa addirittura fare miracoli…

Una volta acquistata ci accingiamo subito a spruzzarne, una quantita’ a dir poco “industriale” per la disinfestazione delle formiche, nel nostro appartamento, o ufficio, ma poi la delusione…

– Come mai sono ancora li e non sono morte ?
– Perche’ spesso un normalissimo spray non comporta la disinfestazione totale delle formiche ?

Ti rispondiamo subito dicendoti che spesso un comune anti-insetticida non basta, le formiche prossime a quelle sulle quali hai spruzzato l’insetticida, emetteranno segnali di allarme. E informeranno le sorelle, che proseguiranno l’attività con percorsi differenti.

Quindi prima di avventurarsi bisogna individuare il nido di formiche, per debellarlo completamente, tra le parti dove troviamo piu’ formiche che di solito ci accingiamo a visionare dovrebbero essere:

– Fiori e piante
– I nostri amici animali
– Posti bui e freschi

Prima di trovare il nido di formiche quindi sarebbe ancora piu’ utile trovare “la formica regina”, che normalmente e di grandezza e spessore, maggiore rispetto alle altre.

Ovviamente uno dei primi passi se non si e’ ferrati in materia sarebbe proprio quello di chiamare un esperto perche’ sappi che un intervento fatto da un esperto, non prevede ne irrorazioni ne l’uso di fumogeni. La disinfestazione è un’azione coscienziosa, quasi chirurgica.

Un trattamento se ben eseguito non comportera’ in nessuna perdita di tempo da parte vostra, ne tantomeno in alcun tipo di disagio !

Non affidarti a gente improvvisata, o finti disinfestatori, affidati ad una ditta specializzata di esperti, affidati ad ECOSISTEM, leader indiscusso campano contro la lotta alla disinfestazione, massima disponibilita’ serieta’ ed economicita’, per tutti gli interventi eseguiti !!!

DISINFESTAZIONE DELLE FORMICHE
3 (60%) 2 votes

zecche-pulci-napoli-ecosistem

PULCI E ZECCHE

Pulci e zecche, minuscoli esserini che a prima vista sembrano innocui ed in realta’, si classificano come succhiatori di sangue, cosa sono nello specifico, e come agiscono ?

 

Le “pulci e le zecche”, spesso di cani o gatti hanno una buona vita se paragonati ad esseri delle stesse dimensioni, in quanto riescono a vivere per circa 6-8 mesi nutrendosi principalmente di sangue, non importa di che animale, o razza, per le pulci e le zecche l’importante e’ sopravvivere ad ogni costo.

 

Sugli animali, le pulci, in particolar modo sui cani, il loro processo di accoppiamento lo eseguono dal depositare minuscole uova, che dopo qualche tempo si schiudono e da larve diventano pupe, al contrario delle pupe appena nate le pulci adulte ,possono restare per alcuni giorni completamente a digiuno.

 

Quando ci capita in particolar modo, con l’arrivo della primavera fino all’estate di trovare il nostro amico a quattro zampe, piu’ nervoso del solito, sarebbe bene ed opportuno controllare che non sia infetto da pulci, in quanto la “saliva delle pulci” ad i nostri amici cani o gatti, puo’ provocare allergie acute, oltre alla reazione dello scarso appetito.

 

Per eliminare completamente un infestazione di pulci, sarebbe opportuno usare prodotti che sterminino le larve, senza favorirne la ricrescita.

 

Se a contatto con persone le pulci possono provocare malattie molto piu’ gravi, come ad esempio: tifo e salmonella. Inoltre possono annidarsi in posti che normalmente frequentiamo, e per debellarle, ci sarebbe bisogno per forza dell’aiuto di un esperto.

 

 

Dove troviamo invece i pidocchi ? In che modo agiscono ?

 

I pidocchi non avendo ali, possono solo ancorarsi tra peli e capelli, in quanto riescono ad aggrapparsi, grazie a SEI MINUSCOLE ZAMPE, a forma di uncino.

 

Per alimentarsi, i pidocchi pungono la cute, iniettano la propria saliva e defecano durante il pasto ematico; ogni femmina sottrae all’organismo circa 1mg di sangue al giorno.

 

In passato i pidocchi erano vettori di moltissime infezioni la piu’ grave di tutte era il TIFO ESANTEMATICO e la FEBBRE EPIDEMICA, malattie oggi ancora ben note pero’ in alcuni paesi sottosviluppati, come ad esempio alcune zone dell’Africa settentrionale, la Cina, e L’indonesia.

 

Il contagio con i pidocchi come accennato poc’anzi, avviene principalmente per cause come la scarsa igiene, dove anche in prossimita’ del pube possono generarsi o infettarsi un altro tipo particolare di pidocchio, chiamati scientificamente PUBIS.

 

Sarebbe ottimo, e soprattutto normale, dopo aver usato: Pettini, spazzole, ed oggetti che normalmente si usano per la cura del nostro corpo, “disinfettarli attentamente con detergenti neutri”, onde evitare, che possano essere contagiati in caso, di deposizione di uova, visto che un solo pidocchio, puo’ annidare dalle 50 alle 300 uova, sul posto in cui ci si e’ annidato.

 

Ovviamente anche i pidocchi come pulci o zecche, possono trovare la loro casa ideale anche in appartamenti, giardini, o posti inusuali non correttamente sanificati o puliti, in questo modo c’e bisogno dell’ausilio di un team di esperti, che possano eseguire una giusta disinfestazione.

 

Vota

zanzare-punturazanzare-napoli-ecosistem

DISINFESTAZIONE ZANZARE

Con l’arrivo della bella stagione si sa, ci ritroviamo sempre a lottare con questi minuscoli insetti chiamati “Zanzare”, uno dei problemi che ci rovina le nostre belle serate all’aperto.

Ma come e da dove arrivano questi insetti, vediamo alcuni esempi:

 

  • Barattoli aperti
  • Mangiatoie per i nostri animali
  • Terricci e terreni umidi
  • Tombini
  • Piccoli pozzi
  • E laghetti di acqua stagnata

 

Questi sono solo alcuni dei luoghi dove comunemente troviamo le zanzare che sia zanzare tigri o normali, per noi non fa alcuna differenza, il nostro unico intento e’ quello di eliminarle.

 

Le zanzare depongono normalmente delle minuscole uova, che a loro volta con il calore si schiudono dando vita ad intere colonie agguerrite, pronte a rovinarci le notti d’estate, sia all’aperto che nelle nostre case.

 

Sostanzialmente uno dei rimedi che piu’ comunemente usiamo e’ quello di “bombolette spray” contenenti agenti chimici pronti per sterminarle, ma nostro malgrado pero’ non sempre questa e’ una soluzione, in quanto se le zanzare adulte avranno deposto le loro larve, in men che non si dica, ce le troviamo di nuovo a ronzarci intorno, arrecandoci non poco fastidio.

 

Ed allora si passa ai cosiddetti “rimedi della nonna” che vanno dalla classica bacinella con zucchero e limone, dove le zanzare si adagiano e restano come incollate, alla classica “schiacciata tra le mani”.

 

Una delle cose che piu’ non si sopportano delle zanzare sono i classici (morsi o punture), che oltre a provocarci un enorme prurito e rossore, possono anche portare infezioni come la “malaria”.

Ecco perche’ esistono numerosissimi spray che permettono di tenerle lontane ed evitarci di essere punti.

 

Non e’ tutto pero’ perche’ spesso con il fai da te, o con i normali sistemi piu’ riconosciuti si puo’ incorrere in rischi di intossicazioni, a causa di tutti gli insetticidi, che siamo pronti ad usare che contengono numerosi agenti chimici spesso dannosi per la nostra salute, problema abbastanza grave quindi in presenza di bambini o dei nostri amici animali.

 

Per questo motivo esistono ditte specializzate come ECOSISTEM, munite di tutti gli accorgimenti necessari, per prevenire intossicazioni, e problemi legati all’uso di insetticidi, con agenti chimici dannosi.

 

Una buona disinfestazione per le zanzare, puo’ quindi essere eseguita in tutta tranquillita’ tenendo conto dalla quantita’ del danno, fino alla grandezza dell’area da trattare, favorendo cosi la pulizia totale di questo fastidiosissimo problema, individuando ovviamente prima le larve, e quindi eliminandole, debellando il problema dalla radice.

 

La nostra ditta ECOSISTEM, effettuera’ un primo sopralluogo in modo tale da avvisarvi su eventuali tempistiche, preventivi, e prezzi, dopodiche’ si provvedera’ alla bonifica totale delle zanzare.

 

Vota